La mastite

La mastite è un processo infiammatorio della ghiandola mammaria e si presenta più spesso nel corso dell'allattamento.  E' causata da un'infezione batterica, che si può trasmettere alla ghiandola a causa di un'ulcera del capezzolo o di un'infezione dei dotti che trasportano il latte.  Il processo può diffondersi e dare origine a fistole della cute.

La mastite provoca dolore e spesso febbre.  In queste situazioni si consiglia di interrompere l'allattamento per non trasmettere al lattante infezioni gastrointestinali.  La cura si basa su impacchi caldi, antibiotici, e sul cosiddetto "tiralatte" che evita il ristagno del latte.  Nei casi più gravi si ricorre ad una incisione chirurgica per risolvere l'eventuale ascesso.