Calcoli renali

DOMANDA: Mi è stata diagnosticata la presenza di calcoli renali. Mi può spiegare perché si sono formati?

RISPOSTA:  Non sempre si riesce ad identificare la causa dei calcoli renali. Se esiste, nel suo caso, una diagnosi di gotta, quindi un'alta concentrazione di acido urico, quest’ultimo può precipitare e formare calcoli. Anche le patologie che determinano un disturbo nei processi di accumulo ed eliminazione del calcio possono essere la causa della formazione di calcoli. In linea generale, le cause possono essere un difettoso passaggio dell’urina (appunto nelle vie urinarie), le infezioni renali, deficit vitaminici, patologie delle paratiroidi, fenomeni di disidratazione, una dieta squilibrata.