Ingestione accidentale di sostanze

Tutte le sostanze di uso medico devono essere necessariamente viste come pericolose, però ce ne sono alcune che sono in modo accidentale , che tuttavia non hanno una tossicità acuta significativa. La lista che segue elenca appunto i prodotti che no provocano un’intossicazione acuta  per cui la dove è in gioco una di queste sostanze, possono essere evitati allarmi non giustificati.

E’ in ogni caso importante, in particolare modo se la sostanza è stata ingerita ad alte dosi, chiedere conferma della situazione di “non pericolo” attraverso il consulto telefonico col centro antiveleni più vicino. Il centro Antiveleni dell’Ospedale Riguarda di Milano risponde 24 ore su 24 al numero 02.661.01.029. Dunque le sostanze prive di tossicità acuta apprezzabile sono le seguenti:

·        pillole anticoncezionali

·        antibiotici

·        mercurio dei termometri

·        vitamine (tranne A e D)

·        le compresse e i granuli deidratanti

·        il carbone medicinale

·        gli enzimi digestivi

·        gli antiacidi ed adsorbenti

·        i fermenti lattici

·        la glicerina

·        l’olio di vaselina

Qui di seguito elenco le sostanze di uso domestico e cosmetico che si considerano innocue anche se l’innocuità non è assoluta, poiché alcune delle sostanze elencate possono rivelarsi dannose se assunte a dosi più alte rispetto a quelle che possono essere ingerite in modo accidentale.Inoltre , per quanto concerne le sostanze sottolineate si deve tenere conto delle tossicità del solvente, o del propellente se si tratta di sostanze spray:

·        cerette depilatorie a strappo

·        inchiostri stilografici e di penne a sfera

·        dentifrici

·        creme e oli cosmetici

·        polveri, mascara, matite, creme

·        latti detergenti

·        saponette

·        schiuma da barba

·        bagni schiume

·        shampoo non medicati

·        acquarelli

·        colori a tempera

·        fiammiferi

·        Cere e lucidi per scarpe

·        Cere per pavimenti

·        Cere per mobili

·        Amido per stiratura

·        Spray e polvere insetticide a base di alletrina e piretro

·        Detersivi per piatti a mano in polvere o liquidi

·        Detersivi per panni sia a mano che per macchina

·        Tavolette e spirali da bruciare per zanzare

Segue ora l’elenco delle sostanze ad uso domestico e cosmetico considerate pericolose. Ho sottolineato quelle che rappresentano un pericolo mortale:

·        Solventi per la lacca delle unghie

·        Tinture per capelli

·        Depilatori in crema

·        Oli e creme antisole o abbronzanti

·        Piante ornamentali

·        Smacchiatori

·        Sgorgatori di tubazioni

·        Antiruggine

·        Pulitori per superfici dure in scaglie in polvere o cremosi

·        Insettcidi a base di carbammati e soprattutto di esteri organo-fosforico riconoscibili dai nomi sull’etichetta e indicati per scarafaggi, formiche…

·        Brillantanti

·        Pulitori per vetri, metalli, forni

·        Detersivi in polvere per lavastoviglie

·        Prodotti per acquari

·        Fertilizzanti per piante da appartamento, tranne quelli contenenti composti Fe