Due nuove scoperte dal mondo della ricerca farmaceutica

La polpa della noce di cocco e il latte materno contengono un grasso che potrebbe permettere di contrastare in modo decisivo il virus Hiv Questo grasso prende il nome di monocaprin e, lÓ dove entri in contatto con il virus, lo uccide entro un arco di tempo molto breve, calcolabile in alcune decine di secondi.

Nel futuro, la ricerca mirerÓ a stabilire se il monocaprin pu˛ essere utilizzato, dal punto di vista farmacologico, per lÓ cura dell'uomo. ╚ comunque efficace nella terapia dell'herpes, della clamidia e della gonorrea. Il tibolone Ŕ, a grandi linee, l'equivalente, per il sesso femminile, del Viagra. Nell'etÓ della menopausa stimola il desiderio sessuale. Questa sostanza viene venduta in Italia con il nome di Livial. Sembra che non sia causa di effetti collaterali, se si esclude il fatto che pu˛ aumentare la produzione di grasso dalla pelle. Il Livial deve essere prescritto dal medico