Il sale come medicina

Il sale può servire come medicamento: sappiamo che i bagni con,sale marino sono molto utili in caso di disturbi di carattere ghiandolare che determinino obesità. La medicina naturale ha descritto molti casi in cui si é osservato un buon miglioramento là dove esistesse una iperfunzione o una ipofunzione della tiroide e il paziente si sottoponesse ad una cura basata su bagni con aggiunta di sale di mare. 

Per ridurre gli eccessi di liquidi presenti,.a livello dei tessuti servono anche impacchi asciutti o umidi di sale, e sono stati osservati, in effetti, dei miglioramenti dove sussistesse una diagnosi di EDEMA.  GARGARISMI con un po' di sale nell'acqua servono per disinfettare e costituiscono una consigliabile terapia nelle situazioni in cui siano presenti liquidi siero-purulenti a livello dell'apparato della masticazione, parallelamente rispetto alle cure mediche prescritte.  Se c'é CATARRO e c'è INFIAMMAZIONE A LIVELLO DELLE MUCOSE RESPIRATORIE si può inalare acqua salata attraverso il naso, poi si ripete l'operazione con acqua normale per risciacquare.  Chi abita vicino al mare utilizza acqua marina oppure sale di mare, mentre chi abbia a disposizione solo sale da cucina farà uso di quello. 

Le sostanze minerali attive contenute nel sale di mare e nel sale alle erbe fresche hanno un effetto positivo sulle funzioni organiche.  Il sale da cucina e sconsigliato nei casi di ipertensione e di obesità, perché in effetti promuove il trattenimento dei liquidi, ma quello di mare e alle erbe fresche ha un influsso positivo e favorisce la perdita di peso, se usato regolarmente senza esagerare. li sale é un buon mezzo per CONSERVARE: le erbe e gli estratti di piante fresche conservano tutta la loro attività se integrati al sale, e molto meglio se si tratta di sale di mare.  Nell'OMEOPATIA il sale trova largo Impiego, e ad esso vengono riconosciute proprietà ANTIBATTERICHE ed ANTI-INFETTIVE.