La geobiologia

Esistono, sul nostro pianeta, e in esso, vari cambiamenti, materie e forze si trovano spesso in condizioni di movimento, e l'intervento dell'uomo sull'ambiente può essere causa di malessere. Le linee d'alta tensione possono provocare il formarsi di campi di disturbo entro uno spazio di 100 metri.

Esiste il sospetto che la loro presenza possa essere causa di tumori, soprattutto di leucemie. Personalmente non ho prove relative a questo rapporto causa-effetto, tuttavia anche all'interno della classe medica, c'è chi avanza questo sospetto e sostiene la validità di questa ipotesi. Le radiazioni cosmiche sono forze elettromagnetiche che giungono sulla Terra, dal cosmo, producendo una sorta di rete: c'è chi afferma che là dove un individuo dorma o lavori nei punti in cui questa rete formi dei nodi, possa soffrire, per le interferenze prodotte dalle radiazioni cosmiche sui campi magnetici propri di ogni persona. Un altro esempio del contesto nel quale si muove la geobiologia è dato dalla considerazione di come i metalli con i quali condividiamo la nostra vita (metalli presenti in casa a livello di arredamento, reti del letto, protesi odontoiatriche, ecc.) sommino la propria azione a quella di fattori elettromagnetici già esistenti, con il risultato di determinare una serie di disturbi.

Un altro argomento della geobiologia è lo studio delle eventuali patologie provocate dalle acque sotteranee nei luoghi ad esse vicine o sovrastanti. La cementazione di aree di terra, fiumi o torrenti, interferisce con il campo magnetico della Terra. Il terreno di alcune regioni contiene gas naturali radioattivi la cui base è il radon, e questo può essere un elemento di disturbo, come l'elettricità, le forze magnetiche e quelle elettromagnetiche, la cui fonte siano cavi elettrici o strumenti elettrici/elettronici, tipo televisori e computerà.

Le onde radiotelevisive entrano in contatto con il cemento armato delle abitazioni, e, dove ci sia una grande concentrazione di questi "poli", per esempio nelle città e in momenti particolari della giornata, gli effetti sullo stato di salute, non sono buoni. Questo genere di livello di inquinamento può essere quantificato, ed è possibile pesare quale sia l'eventuale danno prodotto sull'uomo, se c'è. l'architettura biologica è un "modo" di concepire le abitazioni e i luoghi di lavoro sulla base della realtà geo-biologica e delle esigenze umane. La geobiologia si pone lo scopo di studiare i fenomeni che possono disturbare l'uomo. Non intende creare ansie, ma promuovere conoscenze, e questo è, del resto, lo scopo delle rubriche di medicina di cui mi occupo.