Gengivite e stomatite

La gengivite è una infiammazione delle gengive, che si presentano, se infiammate, gonfie, rosse, sanguinanti, pulsanti e dolenti. Può essere provocata da alcune malattie dei sistema endocrino, come I'ipertiroidismo o l'ipotiroidismo, l'ipersurrenalismo o l'iposurrenalismo, oppure dalla carenza di vitamine. 

Le donne gravide o i giovani in età puberale possono soffrire di gengiviti perchè in questi contesti ci sono enormi cambiamenti dei livelli ormonali.  Inoltre, gli anticoncezionali orali, che, in pratica, sono ormoni, possono essere una delle. cause di questo stato infiammatorio. 

Anche la scarsa igiene orale, i cibi piccanti e gli alimenti ricchi di spezie possono causare gengiviti.  Prima di tutto, per attuare una terapia, bisogna avere una bocca pulita, lavare i denti dopo ogni pasto, usare il filo interdentale, utilizzare collutori antibatterici e antinfiammatori.  Se una gengiva è ammalata in modo cronico, i denti possono essere in pericolo, possono acquisire uno stato di mobilità ed essere persi precocemente. 

L'alimentazione deve essere ricca di vitamine e di minerali.  Almeno una volta all' anno va fatta la -visita di controllo da parte dei medico dentista.  La stomatite è una infiammazione delle mucose della bocca, e può essere causa di ulcere sulle gengive e sulla lingua.  Provoca ferite non gravi, con piccole perdite di sangue,e, benchè non sempre, dolori e bruciori. Le cause possono essere ricercate tra i problemi digestivi, ma anche mononucleosi, varicella ed herpes virus possono essere all' origine di una stomatite.

Il fastidio procurato da questa malattia, può essere affrontato con una sospensione anestetica,, alla quale si aggiunga, in seguito un gel cortisonico.  Sono utili gli sciacqui con collutori indicati per curare afte e gengiviti.  Prevenire la stomatite è possibile se si attua un'alimentazione corretta, ricca di vitamine e minerali e se si mantiene un'attenta igiene orale