Per smettere di fumare

Tutti i fumatori sanno bene che le sigarette arrecano un danno grave alla salute, ma pochi riescono a smetter in modo definitivo e molti tra coloro che tentano entro un anno ricadono nel fumo. Esistono oggi dati che fanno credere alla possibilità che un non recente farmaco contro l'epilessia (il Gamma vinil-GABA) possa essere impegnato nella fase di abbandono delle sigarette. Oggi, spray, cerotti, gomme da masticare esistono perchè la loro azione è quella di dare al corpo la nicotina attraverso vie che non considerino il fumo delle sigarette.

Esistono anche preparati per curare lo stato depressivo che compare in alcuni ex fumatori. Invece il Gamma vinil-GABA può avere un'azione più radicale, contrastando la voglia di nicotina: somministrando ai ratti assuefatti alla nicotina, e che sanno riconoscere il contenitore in cui essa si trova, per assumerla, esso porta i ratti stessi a non manifestare più preferenze per la nicotina medesima.

Nei ratti questo farmaco pone freno alle modalità di comportamento che si traducono nel voler fumare. I ricercatori che studiano gli effetti del Gamma vinil-GABA si aspettano che esso diminuisca negli ex fumatori anche la presenza di altre sensazioni, come il piacere che si prova nel bere un caffè.